Il Sassari Calcio Latte Dolce si aggiudica il derby: battuto il Li Punti

da stampa

Il Sassari Calcio Latte Dolce riscatta la sconfitta subita contro il Carbonia e batte 0-4, nel derby, il Li Punti. I biancocelesti mercoledì sfideranno il Budoni (in trasferta) nel ritorno delle semifinali di Coppa Italia

Partono meglio i ragazzi di mister Giorico e al 4’ l’arbitro annulla il gol annullato di Scognamillo per fuorigioco. Si fa vedere in avanti anche il Li Punti con l’ex di turno Emanuele Fini, che su punizione impegna Panai. Al 18’ i padroni di casa rimangono in 10: errore difensivo dei biancoblù, ne approfitta Marcangeli che viene atterrato da Serna e l’arbitro estrae il cartellino rosso per fallo da ultimo uomo. Sulla punizione successiva Olivera trova la pronta risposta di Mannoni, che si rifugia in calcio d’angolo. 
Al 26’ arriva una tripla occasione per gli ospiti: prima Grassi impegna severamente Mannoni, poi sul pallone si avventa Olivera e l’esterno difensore del Li Punti compie un miracolo e la palla termina in calcio d’angolo. Dal corner altra occasione per il Sassari Calcio Latte Dolce, ma Mannoni si rivela ancora una volta il migliore dei suoi. Nell’ultimo quarto d’ora non si registrano occasioni degne di nota e si va al riposo sul punteggio di 0-0.
La ripresa si apre con Celin che di testa colpisce la traversa: sulla ripartenza tiro si rende pericoloso il Li Punti, ma Panai non si fa cogliere impreparato. Al 52’ il Sassari Calcio Latte Dolce si porta in vantaggio. Prima Marcangeli a tu per tu con Mannoni si fa ipnotizzare dal portiere dei padroni di casa, poi sul calcio d’angolo successivo l’esterno ghilarzese realizza un gol da cineteca con una mezza rovesciata che supera Mannoni. Il Sassari Calcio Latte Dolce prende in mano le redini del match e due minuti più tardi Piga firma il raddoppio sfruttando l’ottimo assist di Celin. Il Li Punti prova a rendersi pericoloso con Lemiechevskiy, ma Panai respinge la conclusione del centravanti iberico. Sulla ripartenza Olivera trova in contropiede Scognamillo che supera Mannoni per la terza volta nel match.
La partita la chiude poi, lo stesso Scognamillo, che servito ancora una volta da Olivera trova una deviazione della difesa dei padroni di casa e firma la doppietta personale. Il match scivola via senza particolari occasioni e termina 0-4 in favore del Sassari Calcio Latte Dolce.

Marcatori: 52’ Marcangeli, 54’ Piga, 60’ Scognamillo, 73’ Scognamillo

Li Punti: Mannoni, Manca, Ruiu, Val, Serna, Cardone, Olmetto, Troisi (17’ st Madeddu, 26’ st Manca), Lemiechevskiy, Fini (28’ st Viale), Oggiano (41’ st Sini). A disposizione: Usai, Gueye, Pinna, Garau. Allenatore: Cosimo Salis

Sassari Calcio Latte Dolce: Panai; Pireddu, Cabeccia, Russu, Tuccio; Piga (19’ st Piredda), Olivera (35’ st Muglia); Grassi (37’ st Sanna), Marcangeli (39’ st Serra), Scognamillo (32’ st Salaris); Celin. A disposizione: Congiunti, Canu, Scanu, Kaio Piassi. Allenatore: Mauro Giorico

Ammonizioni: Celin, Piga, Cardone, Viale

Espulsioni: Serna

Angoli: 3-7