Settore Giovanile, Mario Dore: "Vogliamo tornare alla normalità"

da stampa

Il fiore all'occhiello del Sassari Calcio Latte Dolce è senza dubbio il Settore Giovanile e l'obiettivo è sempre quello di portare quanti più ragazzi possibili in Prima Squadra. Negli ultimi due anni, a causa della pandemia, i campionati dei vari Settori Giovanili sono stati annullati e nel 2021-2022, nonostante tutte le varie difficoltà del caso si è riusciti, finalmente, a ripartire. 

Ci ha raccontato questi primi mesi post ripartenza Mario Dore, Responsabile Settore Giovanile Academy

La ripartenza dei campionati

"Posso dire che ripartire non è stato certamente facile, perché abbiamo avuto tantissimi problemi. Gli allenatori e noi membri dello staff, oltre che tutti i ragazzi eravamo sconvolti dalla situazione.
Io, Carlo Pinna, Gabriele Setti e Mino Sotgiu stiamo provando in tutti i modi a far tornare tutto com'era fino a febbraio 2020. La situazione non è certamente delle migliori: i campionati sono ripartiti, ma i rinvii sono sempre dietro l'angolo e spesso le partite vengono rinviate a causa del Covid. Nel corso di questa stagione abbiamo avuto non poche difficoltà durante gli allenamenti, a causa delle positività nei diversi gruppi squadra. Nelle scorse settimane, spesso capitava che ci allenassimo in 8 o in 10 e questo rappresenta certamente un problema se si vuole cercare di ripartire dopo due anni difficili
". 

I risultati del campo

Sett_Giovanile-compressed.jpg

"Prima di parlare dei risultati sportivi voglio chiarire una cosa. Nella stagione 2021-2022 il punto più importante è quello di tornare alla normalità. Fino al 2019 era bello venire al campo, vedere i ragazzi che si allenavano spensierati e in totale serenità e sia prima che alla fine degli allenamenti si potevano scambiare due chiacchiere con i genitori. 
Parlando dei risultati, posso dire che siamo molto soddisfatti, partendo dalla Juniores ai Giovanissimi Provinciali. Voglio sottolineare che i ragazzi dell'Academy affrontano i campionati con ragazzi un anno più piccoli e stanno facendo un ottimo campionato. Un plauso va fatto anche a tutto lo staff delle formazioni del Sassari Calcio Latte Dolce
". 

L'importanza della Prima Squadra

L'obiettivo del Settore Giovanile del Sassari Calcio Latte Dolce è quello di portare quanti più giovani possibili in Prima Squadra e nel corso di questa stagione sono tanti i ragazzi che sono stati aggregati alla Prima Squadra per gli allenamenti e Mario Dore si dice molto soddisfatto di questo.

"Quando i ragazzi arrivano in Prima Squadra va detto che c’è un grosso lavoro da parte di tutti: dalla Scuola Calcio al Settore Giovanile. Ci sono tanti ragazzi e non è facile.      
Mister Pierluigi Scotto e il DS Vittorio Tossi chiedono di aggregare i ragazzi alla Prima Squadra ad allenarsi. Al momento, tra i tanti, si sono uniti alla Prima Squadra Alessio Pilo (2005), Salvatore Mudadu (2004), Francesco Canu (2004), Andrea Fusco (2004), Antonio Salaris (2004), Francesco Panai (2004) e Giovanni Fois (2005).      
La situazione al Sassari Calcio Latte Dolce e al Latte Dolce Academy è positiva in tutti i sensi.
Anche nella Scuola Calcio abbiamo tanti iscritti seguiti dal mitico Beniamino Sotgiu, che non ha certamente bisogno di presentazioni e da tutto il suo staff.  

Il fiore all'occhiello e punta di diamante del nostro Settore Giovanile e persona che voglio ringraziare è certamente Gabriele Setti (Responsabile), che posso definire un vero e proprio insegnante di calcio". 

L'importanza dello staff e degli allenatori

In un Settore Giovanile tutti gli allenatori e tutto lo staff hanno un ruolo importante per la formazione e l'educazione dei ragazzi e Mario Dore ci tiene a ringraziare tutto lo staff:

"In primis, un ringraziamento va al Presidente Roberto Fresu e al Direttore Generale Adriano Fantoni, che ogni giorno si mostrano disponibili davanti alle nostre esigenze e seguono costantemente il progresso dei nostri giocatori. Per quanto concerne il Settore Giovanile del Sassari Calcio Latte Dolce e dell'Academy, voglio ringraziare ogni singola persona. A partire dalla Juniores, composta da Emilio Usai, Giovanni Salis e il Dirigente Accompagnatore Salvatore Canu, passando allo Staff degli Allievi Èlite con Pierfranco Simula, Enrico Pintus, il mitico Dirigente Angelo Dettori, che simpaticamente definiamo il nostro Boniperti, oltre che il nuovo arrivato Roberto Pilo.
Dopo un inizio difficile, anche a causa dell'anno in meno dei ragazzi, stanno facendo un ottimo lavoro Sergio Dossena e Giampiero Nieddu, degli Allievi Academy 2006. 
Non posso nemmeno dimenticare lo staff dei Giovanissimi Èlite 2007, che con 32 giocatori in squadra sono al primo posto in campionato. Sto parlando di Marco Lampis, la mitica llaria Gallotta e l’amico Roberto Gallisai.
Infine, importante anche il compito svolto da Matteo Piga e Pippo Sotgiu, con i Giovanissimi Academy (2008 ndr).
Oltre che gli allenatori, indubbiamente voglio fare un plauso anche al lavoro di Giancarlo Scarpa, Presidente dell'Academy Latte Dolce, un progetto iniziato sei anni fa, anche grazie all'aiuto di Franco Manos, ma anche a Carlo Pinna, Responsabile Organizzativo del Sassari Calcio Latte Dolce
".