Il Li Punti vince l'andata, non basta il rigore di Cabeccia

da stampa

Al “Vergine Pompei” di Sassari, sconfitta nel turno d’andata del Primo Turno di Coppa Italia Eccellenza per il Sassari Calcio Latte Dolce, che viene sconfitto 1-2 dal Li Punti, al termine di un match condizionato dal forte caldo. Al ritorno, previsto per il 31 agosto al “Li Punti Stadium”, i ragazzi di mister Giorico dovranno vincere con almeno due gol di scarto.

Nei primi 10’ di gioco i padroni di casa provano a prendere in mano le redini del match, ma il Li Punti è compatto in difesa e non vengono create occasioni degne di nota. Al quarto d’ora, lancio di Saba che trova un ispirato Piassi, che tenta la giocata, ma Canalis non si fa cogliere impreparato e si rifugia in corner. Pochi minuti più tardi arriva la pronta risposta del Li Punti con Pinna, ma la sua conclusione viene prontamente respinta da Congiunti. Al 23’ Kaio Piassi serve Saba, ma il tiro è centrale e Canalis respinge in corner.
Sugli sviluppi del calcio d’angolo successivo, altra doppia occasione dei padroni di casa, ma l’estremo difensore del Li Punti compie un autentico miracolo e salva il risultato. Cabeccia e compagni continuano a creare occasioni e Canalis è ancora una volta protagonista sulla conclusione di Scognamillo. Nel miglior momento del Sassari Calcio Latte Dolce è il Li Punti a trovare il vantaggio: Fini sfrutta l’assist del compagno e con un tocco da sotto supera Congiunti. Nell’ultimo quarto d’ora non si registrano occasioni degne di nota e all’intervallo il Li Punti è avanti 0-1.
La ripresa si apre con la traversa di Scognamillo su assist di Pireddu. Il gol del Sassari Calcio Latte Dolce, fin dal primo tempo è nell’aria e arriva al 55’. Kaio Piassi sfrutta la sovrapposizione di Canu: il cross del terzino sassarese trova il braccio del difensore avversario e l’arbitro assegna il calcio di rigore per i padroni di casa. Dal dischetto si presenta Cabeccia, che realizza la rete del pareggio: 1-1. Sei minuti più tardi Nurra ci prova dalla distanza, ma Canalis para senza troppi patemi. A causa del grande caldo, nel secondo tempo si gioca una partita chiusa e con pochi spazi. Al 74’ calcio d’angolo di Nurra, il neoentrato Celin colpisce la palla di testa, ma non inquadra lo specchio della porta. A 7’ arriva la doccia fredda per il Sassari Calcio Latte Dolce: dagli sviluppi di calcio d’angolo, Pinna batte Congiunti e riporta avanti gli ospiti (1-2). Il Sassari Calcio Latte Dolce sembra accusare il colpo e nel recupero Olmetto va vicino all’1-3, ma la conclusione del terzino biancoazzurro si stampa sulla traversa. Il match termina così con il successo per 1-2 del Li Punti, che ora dovrà difendere il vantaggio nel match di ritorno del prossimo 31 agosto.

Sassari Calcio Latte Dolce: Congiunti; Pireddu, Cabeccia, Russu (36’ st Serra), Canu; Saba, Gadau (28’ st Grassi), Piga (1’ st Nurra); Kaio Piassi, Scognamillo (21’ st Celin), Marcangeli. A disposizione: Panai, Sechi, Piredda, Dettori, Salaris.
Allenatore: Mauro Giorico.

Li Punti: Canalis; Medas, Serna, Cardone (34’ st Oggiano), Olmetto; Pinna, Centeno, Ruiu; Fini (21’ st Asara), Lemiechevskiy (25’ st Sini), Viale. A disposizione: Sanna, Manca, Puggioni, Val, Gueye. Allenatore: Antonio Borrotzu.

Arbitro: Claudio Salvatore Marongiu (Sassari)

Marcatori: 30’ Fini (LP), Cabeccia (R) (SLD), Pinna (LP)

Angoli: 6-4

Ammonizioni: Centeno, Marcangeli, Medas, Nurra